24/08/15

Cosa c'è dietro ai miei video?

Con questo breve post spero di rispondere
a tutte le domande tecniche che mi ponete
riguardo il "dietro le quinte" dei miei video su YouTube.



Prima di posizionare il treppiede e premere "rec"
cerco la location adatta.

Se registro di giorno e fuori è una bella giornata
cerco di stare in salotto per sfruttare la luce naturale
(che è la migliore) mettendomi vicina alla finestra;

se non mi è possibile perchè magari piove o il sole è tramontato,
ricorro alla luce artificiale della softbox
comprata da Amazon.

Come background sfrutto spesso e volentieri
la mia postazione make-up
anche se l'ideale sarebbe usare,
per una questione di illuminazione,
una parete completamente bianca.

Per il post sulla mia postazione make-up clicca qui

Dopo aver posiziono il mio treppiede "Hama",
acquistato da Euronics,
aggancio la mia reflex.

Al momento sto usando una "Canon Eos 700D"
che utilizzo per registrare i video,
scattare le foto per le immagini di copertina
e, alternata all'iphone, le foto che pubblico nel blog.

Prima della reflex avevo una "Sony Handycam Hd",
una videocamerina che dopo due anni
mi ha abbandonata definitivamente;

e prima ancora registravo tutto con la webcam
"Lifecam 5000 HD di Microsoft".

Inutile specificare che la qualità video di prima
non è minimamente paragonabile a quella attuale.

Soprattutto nei tutorial potete notare la differenza.

Dopo la registrazione esporto i file
su computer e li edito.

Vegas Pro è il mio programma attuale,
lo uso da anni, è piuttosto facile ed intuitivo.

Prima, quando i miei video non erano in HD,
usavo tranquillamente Windows Live Movie Maker
anche se mi limitava molto.

Per il voice over nei tutorial
uso l'applicazione "memo vocali" dell'iphone.

Registro la mia voce,
la invio sul computer e la sovrappongo
alla parte video durante l'editing.

Anche il video più breve ha una "storia" dietro.

Nessun commento:

Posta un commento