21/09/20

Festa di compleanno (a tema pokemon) ai tempi del Covid-19

Durante il lockdown non pensavo saremmo riusciti
a festeggiare in compagnia di amici e parenti
il sesto compleanno di Emy,
e invece, anche nonostante il maltempo, ce l'abbiamo fatta!


(Gli inviti da consegnare ai nuovi compagni di scuola li ho realizzati con Photoshop.
Mi è bastato poi stamparli, ritagliarli, piegarli e incollarli per ricreare delle maxi carte Pokemon)

Non è stata una decisione presa a cuor leggero,
ci ho riflettuto per molto tempo,
e soprattutto ho pensato e ripensato
a come adattare l'organizzazione della festa
alla particolare situazione che stiamo vivendo.

Per me era ovviamente fondamentale garantire sicurezza e tranquillità
così ho scartato l'opzione "buffet in bella vista" che solitamente scegliamo,
per rimpiazzarla con una "merenda in scatola".


Ho pensato di preparare delle scatoline in cartone
(tipo quelle dell’Happy Meal di Mc Donalds per intenderci)
da distribuire agli invitati
in modo da non dover maneggiare cibo in continuazione.


All’interno di ogni box
sono riuscita a mettere una focaccina al prosciutto cotto,
un sacchettino di patatine, una confezione di nutella snack and go,
un brick di frullato e un pacchetto di caramelle,
per cercare di assecondare un pò i gusti di tutti.


(Per avvolgere le focaccine ho utilizzato della carta oliata stampata e dello spago da cucina)

Assieme ad ogni box abbiamo consegnato una bustina trasparente
contenente un bracciale e un personaggio pokemon,
accompagnata da un bigliettino di ringraziamento.

Mi è sempre piaciuta l'idea di donare qualcosa agli invitati.



Sul tavolo, accanto all'immancabile dispenser di gel igienizzante per mani,
tanti palloncini, le bibite, i bicchieri,
e qualche muffin artigianale confezionato singolarmente
del biscottificio locale.


Per non rinunciare al soffio di candeline
ho deciso di sostituire la classica torta
con una composizione di dolcetti strategicamente posizionati su tre basi in polistirolo
che ai bimbi è piaciuta molto.


Era mia premura garantire massima sicurezza
senza dover necessariamente rinunciare a nulla,
e con questo escamotage credo di esserci riuscita. 


Ho fatto aderire i dolcetti alla base in polistirolo con del biadesivo,
li ho ulteriormente bloccati con un nastrino giallo,
e qua e la ho aggiunto qualche lecca lecca.

Con photoshop ho realizzato (e successivamente plastificato)
gran parte del topper,
e con qualche sfera in polistirolo e qualche colore acrilico
ho riprodotto delle pokeball.



In attesa che tutto torni alla normalità
ci siamo adattati al cambiamento.

Adesso possiamo iniziare a pensare al tema del prossimo compleanno! 😜

 

Auguri di buon compleanno polpettina della mamma.
Che quel luccichio negli occhietti pigri ti accompagni sempre.

12/08/20

E' passata la fatina dei denti!

Ieri pomeriggio mentre ci preparavamo per uscire di casa
a Emanuele è finalmente caduto il primo dentino da latte
e adesso sfoggia orgoglioso il tipico simpatico sorriso dei bimbi
alle prese con la famosa fatina dei denti.

Grazie proprio a questa piccola e magica amica volante
siamo riusciti a vivere questo primo importante traguardo
che spesso incute timore nei più piccini,
con serenità, curiosità e divertimento.

Appena ci siamo accorti che qualcosa iniziava a dondolare
abbiamo allentato la tensione con una ventata di magia
raccontandogli la storia della fatina dei denti
che di li a poco sarebbe volata da noi con le sue piccole ali glitterate
e avrebbe preso in custodia il dentino caduto lasciato sul comodino
lasciando al suo posto una monetina,
per poi restituirlo in età adulta
una volta certa che non sarà più utile a nessuna strega per i propri sortilegi.


Ieri sera abbiamo appeso alla maniglia della porta della cameretta un simpatico invito,
abbiamo dato un'ultima pulita al dentino
per compiacere al massimo la fatina dei denti che ritira solo denti da latte sani e puliti,
e prima di andare a letto l'abbiamo messo sul comodino
all'interno di una graziosa scatolina in argento ricevuta in regalo per il santo battesimo.

Tooth Fairy Box di "Ari D. Norman London"

Durante la notte è apparsa una graziosa porticina magica


(simile alla porta che troviamo la mattina del 1° Dicembre
ma che a sua differenza non affaccia in Finlandia *** Per il post dedicato agli elfi clicca qui. ***)
che suppongo ci farà compagnia per anni,
e al nostro risveglio, al posto del dentino, abbiamo trovato due piccoli biglietti,
una medaglia e una monetina.


Il tutto era illuminato da polvere di glitter che probabilmente la fatina
ha lasciato un pò ovunque sbattendo le ali durate il volo.

Un risveglio magico che non vediamo l'ora di rivivere.


UPDATE:

Dato che siamo solo all'inizio
e la fatina dei denti volerà ancora da noi
per i prossimi (10?, 15? non ne ho idea,
considerate che io ho ancora un dente da latte!) anni,
nei giorni scorsi abbiano appositamente acquistato
e appeso alla parete
una graziosa mensola con mollette.

*** La mensola l'abbiamo trovata da maison du monde
e l'abbiamo rivestita internamente con del cartoncino colorato
per renderla "abitabile" e riprendere i colori della cameretta. ***

Con la caduta del secondo dentino è (ri)apparsa al suo interno
la magica porta, un soldino,
e una simpatica fatina si è messa comoda comoda,
probabilmente in attesa che un altro dentino caschi.


***  Tutti i gadget utilizzati sono stati acquistati su Amazon.
Digitando "Tooth Fairy" vi appariranno vari kit super simpatici
con i quali poter creare un angolino magico ***

30/04/20

Diario alimentare PDF gratuito

A inizio 2020 ho comprato un diario alimentare
sul quale annotavo quotidianamente il mio menù  e l'attività fisica svolta,
ma con l'arrivo della pandemia
tutti i buoni propositi sono andati a farsi benedire
e da un giorno all'altro la voglia di cibo spazzatura ha preso il sopravvento 
dando un calcio nel sedere al mio bel quadernetto.

Ora che l'estate si avvicina
e le restrizioni per l'emergenza Coronavirus
sembrano allentarsi leggermente 
mi è tornata voglia di rimettermi in forma.

Essendo una tipa abbastanza puntigliosa ho deciso di iniziare un nuovo diario
dedicato ad alimentazione ed esercizio fisico,
ma questa volta ho deciso di crearlo da sola utilizzando photoshop
e ottimizzando quelli che sono i format standard.

Ne ho creato uno semplice ma con tutte le sezioni che mi occorrono,
senza informazioni a parer mio inutili, senza fronzoli,
e in formato tascabile (10,5 x 14,8 cm) così da poterlo inserire facilmente in borsetta.


Vi piace come idea? Potete averlo anche voi:


Una volta che avete scaricato i due file in PDF (qua sopra)
stampate 1 copia della prima pagina (quella con peso e misure prima e dopo).

Della seconda pagina (quella con 4 giorni uguali) stampate il numero di copie che volete
(Io ne ho stampate 10 copie (fronte/retro) in modo da avere da subito 80 giorni a mia disposizione.
Stampando in modalità fronte/retro da ogni foglio ricaverete ben 8 giorni).


Dopo aver stampato tutto
tagliate le pagine orizzontalmente a metà (seguendo la sottile linea grigia),


e piegate le due metà ottenute, verticalmente.


Per rendere il tutto più robusto e stiloso ho creato una sorta di copertina
piegando a metà un cartoncino 16 x 22 cm
e con un piccolo scarto di cartoncino rettangolare
ho dato vita ad un comodo segna pagina.


Adesso non avete più scuse:
Chi parte con me Lunedì 4 Maggio?
Dai che più siamo, più ci motiviamo a vicenda!

Vi aspetto su Instagram
e vi ricordo di utilizzare #ylysquad
per condividere i vostri allenamenti, le vostre diete,
e tutto ciò che ritenete salutare e di ispirazione per la squadra!