30/04/20

Diario alimentare PDF gratuito

A inizio 2020 ho comprato un diario alimentare
sul quale annotavo quotidianamente il mio menù  e l'attività fisica svolta,
ma con l'arrivo della pandemia
tutti i buoni propositi sono andati a farsi benedire
e da un giorno all'altro la voglia di cibo spazzatura ha preso il sopravvento 
dando un calcio nel sedere al mio bel quadernetto.

Ora che l'estate si avvicina
e le restrizioni per l'emergenza Coronavirus
sembrano allentarsi leggermente 
mi è tornata voglia di rimettermi in forma.

Essendo una tipa abbastanza puntigliosa ho deciso di iniziare un nuovo diario
dedicato ad alimentazione ed esercizio fisico,
ma questa volta ho deciso di crearlo da sola utilizzando photoshop
e ottimizzando quelli che sono i format standard.

Ne ho creato uno semplice ma con tutte le sezioni che mi occorrono,
senza informazioni a parer mio inutili, senza fronzoli,
e in formato tascabile (10,5 x 14,8 cm) così da poterlo inserire facilmente in borsetta.


Vi piace come idea? Potete averlo anche voi:


Una volta che avete scaricato i due file in PDF (qua sopra)
stampate 1 copia della prima pagina (quella con peso e misure prima e dopo).

Della seconda pagina (quella con 4 giorni uguali) stampate il numero di copie che volete
(Io ne ho stampate 10 copie (fronte/retro) in modo da avere da subito 80 giorni a mia disposizione.
Stampando in modalità fronte/retro da ogni foglio ricaverete ben 8 giorni).


Dopo aver stampato tutto
tagliate le pagine orizzontalmente a metà (seguendo la sottile linea grigia),


e piegate le due metà ottenute, verticalmente.


Per rendere il tutto più robusto e stiloso ho creato una sorta di copertina
piegando a metà un cartoncino 16 x 22 cm
e con un piccolo scarto di cartoncino rettangolare
ho dato vita ad un comodo segna pagina.


Adesso non avete più scuse:
Chi parte con me Lunedì 4 Maggio?
Dai che più siamo, più ci motiviamo a vicenda!

Vi aspetto su Instagram
e vi ricordo di utilizzare #ylysquad
per condividere i vostri allenamenti, le vostre diete,
e tutto ciò che ritenete salutare e di ispirazione per la squadra!

11/04/20

Lavoretto di Pasqua con gusci d'uovo

Per impegnare un pò il tempo,
mantenere l'abitudine dei lavoretti che solitamente si preparano all'asilo
e con la speranza di allietare l'atmosfera del nostro pianerottolo
strappando un fugace sorriso a chi passa,
io ed Emy, nei giorni scorsi,
abbiamo pensato di confezionare dei piccoli doni
che i nostri vicini di casa potranno, se vorranno,  "adottare".


Con una confezione in cartone e qualche guscio d'uovo
abbiamo realizzato degli ovetti-vasetti con piantine grasse
(talee preparate con qualche giorno di anticipo)
e un piccolo espositore pasquale.

Se non avete talee pronte
potete recidere qualche margherita del vostro giardino
o preparare dei fiorellini in carta origami.


Il coniglietto l'abbiamo preparato con del Das
e l'abbiamo successivamente dipinto con acrilici e smalti.

E' un'idea carina e simpatica
che potete adattare a decorazione pasquale casalinga
o centrotavola se non condividete il pianerottolo con altri.

Vi auguriamo di trascorrere una serena Pasqua,
un abbraccio.
  Ilaria, Nicola, Emanuele e Cristiano

18/03/20

Puzzle DIY per la Festa del Papà

Chi non ha preparato ancora nulla per la festa del papà alzi la mano!!!

Niente panico, siete nel posto giusto,
ho preparato questo post proprio per voi ritardatari!
Manca ancora un giorno intero e, soprattutto,
abbiamo tanto tempo libero a disposizione.

Vi svelo in anteprima quello che abbiamo preparato noi per babbo Nicola
così, se vi piace, potete usarlo come spunto per la vostra sorpresa.
Iniziamo!

Non potendo uscire (da giorni, settimane..) abbiamo pensato a un lavoretto facile
realizzabile con poche cose facilmente reperibili in casa.

Emy adora i puzzle e adora trascorrere tanto tempo con il suo papà,
così abbiamo pensato di realizzare un puzzle da fare tutti insieme.

Siamo partiti da una base (comodamente scaricabile online)
sulla quale sono andata a disegnare
Nicola, Emanuele e Cristiano.


Prima a matita, poi a pennarellino,
cancellando via il superfluo per non commettere errori.

Emy ha colorato tutto il disegno con le matite colorate,
dopo di che lo abbiamo incollato su del cartoncino
(Il cartoncino delle merendine è perfetto).


Abbiamo fatto asciugare per una mezz'ora
sotto a un libro pesante per evitare che si formassero pieghe,
 e alla fine ho ritagliato il disegno seguendo le linee guida del puzzle.

Ho cercato una scatolina che potesse contenere tutti i pezzi
(vi consiglio la scatolina di una collana
alla quale potete rimuovere l'imbottitura interna)
e abbiamo personalizzato il tappo per coprire eventuali brand o scritte fuorvianti


Che ne dite, vi piace come idea?
Io la trovo adorabile!

Buona festa a tutti i papà. ❤️