Prepararsi al parto: cosa mettere nella valigia per l'ospedale?

La fatidica data si avvicina ed è tempo di riempire la valigia!
Cosa portare?

Non tutti gli ospedali forniscono una lista dettagliata
che aiuta la futura mamma nella preparazione della valigia.

Spesso, come nel mio caso, si deve far tesoro dei consigli
dati dall'ostetrica al corso preparto.


Come valigia ho scelto di portare un piccolo trolley rosa in plastica rigida. 
(Ho preferito la plastica al tessuto perché credo mi sarà più facile
ripulirlo e disinfettarlo una volta tornata a casa.)

Nella parte sotto, che fortunatamente rimane chiusa,
ho posizionato tutte le cosine per il bebè,
mentre nella parte sopra ho posizionato tutte le cose e i prodotti che serviranno a me.


Per il bebè mi hanno consigliato di mettere in valigia

- 3 sacchettini contenenti ognuno:

- 1 tutina (intera o spezzata)
- 1 body
- 1 paio di calzini
- 1 cappellino
- 1 bavaglino

C'è anche chi per sicurezza inserisce un paio di guanti,
non per il freddo ma per evitare che il bebè si graffi il faccino 
con le unghiette delle mani che alla nascita risultano affilatissime,
ma io per il momento non l'ho ancora inseriti.

Oltre ai tre cambi completi mi hanno suggerito di inserire:

- 1 copertina 
- 5/6 pannolini (dovrebbero essere forniti dall'ospedale ma meglio non rischiare!)
- 1 pacco di salviette ipoallergeniche
- 6 asciugamani piccoli
- 1 piccola bacinella.

Mi hanno inoltre consigliato di tenere pronti a casa altri 2 cambi completi
perché la degenza solitamente dura 3 giorni, 
ma in caso di taglio cesareo o complicazioni potrebbe durare un po' di più.
In questo modo il papà potrà portare in ospedale ulteriori cambi senza impazzire!

Per la mamma l'elenco è un pochino più lungo:

- 1 camicia o t-shirt per il parto completamente sbottonabile sul davanti
- 3/4 pigiami o camicie da notte comode e aperte sul davanti per allattare agevolmente
- 3/4 paia di calzini
- 1 paio di ciabatte da camera
- 1 paio di ciabatte in gomma (per la doccia)
- 2/3 reggiseni (preferibilmente modello allattamento)
- 1 beauty case con tutto l'occorrente per l'igiene e la cura della persona 

(io ne ho preparati più di uno, per il video clicca qui)

- 1 confezione di copri water (nell'ospedale della mia città le camere sono doppie con il bagno in comune)
- 1 rotolo di panno carta (in sostituzione agli asciugamani)
- 1 pacco di assorbenti a mutanda "Tena Lady Discreet"
- 1 cambio d'abito per tornare a casa

e naturalmente 

- la cartellina con tutti i documenti e la tessera sanitaria!

Oltre a queste cose ho pensato di aggiungere:

- 1 lucchetto per chiudere l'armadietto (o la valigia)
- 1 portamonete pieno di spiccioli per saccheggiare le macchinette 
- 1 pacco di posate usa e getta
- 1 caricabatterie per il cellulare.

Post popolari in questo blog

Le bende SLIM_ME di ESTETISTA CINICA

DISCO ORARIO fai da te per la FESTA DEL PAPA'

Il ventaglio delle TABELLINE (da stampare!)