04/05/19

Il fango MAD MUD "SuperHot" di Estetista Cinica

Siamo arrivati a Maggio e prosegue imperterrita
la mia super remise en forme post parto
in previsione dell'imminente prova costume.

Dopo aver recensito le famosissime bende Slim_Me (per la recensione clicca qui),
vi racconto la mia esperienza con il fango attivo cellulite Mad Mud di Estetista Cinica
nella variante Super Hot ad effetto super caldo!!!

Mad Mud è un fango dalla formulazione innovativa
che sviluppa un effetto caldo.

L'aumento della circolazione nella zona trattata permette che le argille finissime
assorbano tossine e liquidi di ristagno,
e veicolino al meglio i principi attivi che lavorano sulle cellule adipose
aiutando a rimpicciolire quelle già esistenti
e ad impedire la formazione di cellule nuove.


All'interno della confezione (in vendita su veralab.it al costo di 36,00€)
troviamo un vaso di fango dall'odore gradevole da 500 gr.,
4 perizomi usa e getta,
4 fogli in cartene per avvolgere la zona da trattare,
1 paio di guanti, le istruzioni d'uso e i consigli alimentari.


Utilizzare il prodotto è molto semplice:
si indossano i guanti, si spalma il fango sulla zona interessata,
si avvolge la parte trattata nel foglio in cartene,
si attendono almeno 45 minuti
e si ripete una volta a settimana.


Ad oggi, con una sola confezione,
sono riuscita a trattare pancia, cosce e glutei 4 volte.
Inoltre ho ancora un pochino di fango sul fondo del barattolo
che credo riuscirò ad utilizzare ancora una volta almeno
su una zona a mia scelta.

Avendo terminato i fogli in cartene a disposizione
e non volendo sprecare del prodotto,
la prossima volta mi avvolgerò nella pellicola che solitamente uso in cucina
(Ho chiesto all'azienda per sicurezza e mi hanno "autorizzata").

Nonostante il prodotto sia ben studiato,
venga fornito tutto l'occorrente
e a distanza di quasi un mese dal primo utilizzo
la mia pelle al tatto risulti più morbida, liscia e compatta
una volta terminato non lo riacquisterò.

L'effetto super caldo è estremamente soggettivo
perché lavora sulle terminazioni nervose
ma su di me è veramente troppo forte.

A fatica, ogni volta, sono riuscita a tenerlo addosso per 45 minuti.

Il calore inizia a sentirsi dopo circa 10 minuti dall'applicazione
ma persiste per tutto il resto del tempo.

Anche dopo essermi risciacquata
la zona trattata rimane arrossata e accaldata per almeno un'ora.

Lavare via il fango credo sia la parte che più patisco.
La pelle sembra quasi irritata
e il contatto con l'acqua è di conseguenza molto fastidioso/doloroso
(Si, sembrano aggettivi molto forti ma per mia esperienza
sono quelli che rendono meglio l'idea)

Una sensazione simile a quando feci la doccia dopo essermi ustionata al sole anni fa.
Ho provato ad utilizzare sia acqua tiepida che fredda ma nulla è cambiato.

Per rendere la cosa un pò più sopportabile
e passare meno tempo sotto il getto dell'acqua
levo tutto il fango con una spugna,
insapono,
e per concludere risciacquo super velocemente.

Da quel che ho capito seguendo le insta-stories di Estetista Cinica,
i benefici rispetto alla versione classica di Mad Mud sono gli stessi,
cambia solo l'effetto che in questo caso è super caldo
ma senza aumentarne l'efficacia.

Sono tentata di provare l'altra versione,
voi che mi consigliate?

Nessun commento:

Posta un commento