Festa a tema "Pokemon" (ai tempi del Covid-19) per il 6° compleanno di Emy

Durante il lockdown non pensavo saremmo riusciti
a festeggiare in compagnia di amici e parenti
il sesto compleanno di Emy,
e invece, anche nonostante il maltempo, ce l'abbiamo fatta!

(Gli inviti da consegnare ai nuovi compagni di scuola li ho realizzati con Photoshop.
Mi è bastato poi stamparli, ritagliarli, piegarli e incollarli per ricreare delle maxi carte Pokemon)

Non è stata una decisione presa a cuor leggero,
ci ho riflettuto per molto tempo,
e soprattutto ho pensato e ripensato a come adattare l'organizzazione della festa alla particolare situazione che stiamo vivendo.

Per me era ovviamente fondamentale garantire sicurezza e tranquillità
così ho scartato l'opzione "buffet in bella vista" che solitamente scegliamo,
per rimpiazzarla con una "merenda in scatola".


Ho pensato di preparare delle scatoline in cartone
(tipo quelle dell’Happy Meal di Mc Donalds per intenderci)
da distribuire agli invitati in modo da non dover maneggiare cibo in continuazione.


All’interno di ogni box sono riuscita a mettere una focaccina al prosciutto cotto,
un sacchettino di patatine, una confezione di nutella snack and go,
un brick di frullato e un pacchetto di caramelle,
per cercare di assecondare un pò i gusti di tutti.

(Per avvolgere le focaccine ho utilizzato della carta oliata stampata e dello spago da cucina)

Assieme ad ogni box abbiamo consegnato una bustina trasparente contenente un bracciale e un personaggio pokemon, accompagnata da un bigliettino di ringraziamento.

Mi è sempre piaciuta l'idea di donare qualcosa agli invitati.



Sul tavolo, accanto all'immancabile dispenser di gel igienizzante per mani, tanti palloncini, le bibite, i bicchieri, e qualche muffin artigianale confezionato singolarmente del biscottificio locale.


Per non rinunciare al soffio di candeline 
ho deciso di sostituire la classica torta con una composizione di dolcetti strategicamente posizionati su tre basi in polistirolo che ai bimbi è piaciuta molto.


Era mia premura garantire massima sicurezza senza dover necessariamente rinunciare a nulla, e con questo escamotage credo di esserci riuscita. 


Ho fatto aderire i dolcetti alla base in polistirolo con del biadesivo,
li ho ulteriormente bloccati con un nastrino giallo, e qua e la ho aggiunto qualche lecca lecca.

Con photoshop ho realizzato (e successivamente plastificato) gran parte del topper,
e con qualche sfera in polistirolo e qualche colore acrilico ho riprodotto delle pokeball.



In attesa che tutto torni alla normalità ci siamo adattati al cambiamento.


Auguri di buon compleanno polpettina della mamma.
Che quel luccichio negli occhietti pigri ti accompagni sempre.

Post popolari in questo blog

Le bende SLIM_ME di ESTETISTA CINICA

DISCO ORARIO fai da te per la FESTA DEL PAPA'

Il ventaglio delle TABELLINE (da stampare!)